Demineralizzazione - Ag Technical Srl e IGM Srl con sede a Montanaso Lombardo (Lodi) - Trattamenti di argentatura, doratura, nichelatura chimica ed elettrolitica, ramatura, stagnatuira elettrolitica lucida e opaca, zincatura elettrolitica, palladiatura, rodiatura, nichel free - Impianti di trattamento acque

Vai ai contenuti

Menu principale:

Demineralizzazione

Lavorazioni > Trattamento Acque > Demineralizzatori
I DEMINERALIZZATORI sono impianti che rimuovono parzialmente o totalmente i sali disciolti nell'acqua basandosi sulla capacità posseduta da resine scambiatrici di ioni, di sostituire ai cationi ed agli anioni presenti nell'acqua rispettivamente lo ione H+ e lo ione OH-.

Queste resine hanno un aspetto di sferette di diametro variabile.
Un demineralizzatore di questo tipo viene definito a scambio ionico ed è costituito da una o più camere riempite con uno o più tipi di resine con cariche differenti e selezionate dal nostro servizio tecnico per la rimozione specifica alle esigenze del cliente.
Possiamo anche fornire sistemi a camera uniche con resine mescolate (che vengono definite a letto misto) che hanno ha un'efficienza inferiore, in termini di scambio di massa, ma assai superiore in termini di purezza finale.
Tutte le resine hanno un certo numero di radicali disponibili allo scambio e una volta utilizzati la maggior parte di questi lo scambio cessa.
È però possibile ricostituire i radicali mediante un processo chimico detto rigenerazione: dapprima si effettua un lavaggio in controcorrente per rimuovere sia eventuali solidi sospesi eventualmente depositatesi sulle resine in fase di lavoro e poi  la resina viene messa in contatto con una soluzione attiva:
- nel caso della resina cationica, una soluzione di acido forte (più frequentemente cloridrico, a volte solforico)
- nel caso della resina anionica, una base forte (più frequentemente soda caustica, a volte ammoniaca)
Ciò comporta una produzione di ELUATI acidi e/o alcalini contenenti vari sali e metalli e, comunque molto inquinanti che devono essere smaltiti o in impianto chimico-fisico o con evaporatore o presso enti specializzati per lo smaltimento di prodotti chimici inquinanti.

Tutti gli impianti che noi forniamo sono provvisti di una colonna a carbone in testa alle resine ad evitare che eventuali composti organici vengano a contatto con le resine perché molto dannosi per esse e sono tutti forniti su skid.
Vengono consigliati e dimensionati in base alle esigenze del cliente ed in seguito ad una survey approfondita :
- Impianti mono catena manuali ed automatici
- Impianti doppia catena manuali ed automatici
- Impianti tradizionali
- Impianti a bassa produzione eluati
 
Torna ai contenuti | Torna al menu